7 modi per creare contenuti virali da condividere sui social network

Quanta importanza hanno i social network per le aziende ai giorni nostri?

 

Siamo ormai tutti consapevoli del fatto che i social network stanno acquisendo sempre più importanza non solo fra i ragazzi giovani, ma in modo particolare nel mondo quotidiano lavorativo.

Tutte le aziende professionali si stanno convertendo a questa “tendenza” e si stanno facendo sempre più strada aprendo profili social su linkedin, facebook, twitter e google plus.
Avere una pagina social funzionante e attiva che riesce a creare contenuti virali facilmente condivisibili dagli utenti, è un ottima modalità per fare marketing e riuscire a farsi conoscere ad un pubblico maggiore.

Creare contenuti virali non è facile: gli utenti del web sono bombardati continuamente da una moltitudine di dati e informazioni provenienti da ogni direzione. Per questo motivo è necessario riuscire ad avere sempre argomenti convincenti e interessanti che possano generare vero interesse da parte del pubblico.

Se riuscite a creare contenuti virali attraenti e persuasivi, avrete più possibilità di incrementare visibilità al vostro sito web aziendale e generare rumore attorno al nome della vostra compagnia.
Scoprirete in breve tempo la potenza dei canali social e quanto possano essere importanti per il marketing della vostra compagnia aziendale.

 

7 step utili da tenere in considerazione per creare contenuti virali convincenti e condivisibili

 

Contenuti virali per i social

 

1. Creare articoli lunghi

Se fra i ragazzi giovani c’è la tendenza a condividere argomenti frivoli e post brevi, nel campo professionale i contenuti lunghi sono più condivisi rispetto agli articoli brevi.
Il consiglio è quello di creare post da almeno 2000 parole o condividere articoli che parlino di argomenti legati al vostro campo di interesse che sono presenti su siti web validi e attendibili.

2. Utilizzare immagini impattanti

E’ importante quando si scrive un post sui social network, in particolare su facebook e twitter, utilizzare almeno un’immagine significativa. I post con foto belle e impattanti diventano in breve tempo virali perchè generano più interesse nel pubblico.

3. Creare contenuti emozionali

Per creare contenuti virali sui social network è importante andare a toccare la sfera delle emozioni umane, in modo particolare la sfera comica e quella del rispetto.
Fare domande dirette che prendano posizione su un argomento sensibile oppure aprirsi e raccontare qualcosa di personale a livello aziendale, suscita reazioni che favoriscono il dibattito e aumentano le visite.

4. Creare infografiche con dati e statistiche

Gli articoli che vengono più letti e visti sono quelli che:
– contengono un listato (ad esempio ” 5 passi per portare a termine un progetto creativo“);
– che contengono infografiche con all’interno i contenuti suddivisi per punti e immagini;
– che spiegano come fare qualcosa;
– che raggruppano siti di referenze o di risorse;
– che nel titolo abbiano un cosa o un perché ;
– che contengono un video al proprio interno.

5. Creare contenuti attendibili

Prima di scrivere un articolo o un post, verificare che le fonti da cui prendete le ispirazioni e i suggerimenti siano valide e autorevoli.

6. Pubblicare con regolarita’

Per creare contenuti virali condivisibili è importante che i post o gli articoli vengano pubblicati con una certa scadenza e regolarità a seconda di quello che si vuole ottenere o il pubblico che si ha intenzione di raggiungere. Più il numero di post è alto nel corso del giorno o della settimana più le visite saranno numerose. Ricordatevi però che se pubblicate più volte al giorno e tutti i giorni dovrete sempre garantire la qualità degli argomenti e dei contenuti.

7. Pubblicare all’inizio della settimana

I giorni migliori per pubblicare e promuovere i propri contenuti sono ad inizio della settimana lavorativa, in particolare il martedì. Dalle statistiche è provato che il martedì è il giorno migliore per fare marketing aziendale sui canali social.

1
Leave a Reply

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Hosting Recent comment authors
newest oldest most voted
Hosting
Guest
Hosting

Abbiamo tutti letto statistiche di come sempre piu persone consumano contenuti attraverso dispositivi mobili. Cio significa che dobbiamo produrre contenuti piu brevi, per soddisfare i loro brevi tempi di attenzione?

Go to top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi