CryEngine 3: un motore grafico Titanic-o

Per i 100 anni dall'affondamento del Titanic, il team della ORM Entertainment lanciò l'idea di creare un videogame ambientato sulla più celebre e sfortunata nave della storia.    Il gioco, dal titolo Titanic – Lost in the Darkness, non è ancora uscito e nulla si sa sulla possibile data di pubblicazione. Tuttavia, grazie all'utilizzo del CryEngine 3, ...


Final Fantasy celebra la sua arte svecchiando i suoi titoli

Final Fantasy è la saga giapponese di videogiochi più conosciuta al mondo. Nata nel 1987, la serie è arrivata ormai a contare tredici titoli e vari sequel e spin-off. Ogni volta che la Square Enix lancia un nuovo Final Fantasy, si crea un attesa sposmodica e planetaria, come nel caso dell'annunciato Lighting returns: Final Fantasy XIII ...


Microsoft: una nuova campagna per riavviare Internet Explorer

Chiunque navighi su internet oramai lo sa: Internet Explorer è il browser più odiato da tutti gli internauti... ma se Microsoft vi dicesse che ora è ok? Se avete rinunciato all'uso di Internet Explorer (IE) non c'è motivo di sentirsi in imbarazzo, la stessa Microsoft ha ammesso che molti utenti sarebbero tornati in seguito alla loro ...


Renato Zero, un nuovo brano contro la paura di essere se stessi

Renato Zero torna per sottolineare l'importanza di essere se stessi contro pregiudizi e falsa moralità. Da Oggi  l'artista Renato Zero torna in radio con "Chiedi di me", il singolo che anticipa l'uscita di "Amo", nuovo album di inediti molto atteso, prevista per il 12 Marzo 2013. Il brano dell'artista, studiato dal punto di vista musicale e concettuale, ...


Upside Down, rivisitare Romeo e Giulietta a testa in giù

Due pianeti così vicini eppure così lontani, posti l'uno all'opposto dell'altro tanto da divenire la reciproca volta celeste, ma con l'assoluto divieto di incontrarsi. Molti sono i punti in comune che legano Upside Down alla famosissima tragedia Shakespeariana, due amanti, un uomo e una donna che non avrebbero mai dovuto incontrarsi, va da se che non ...


Amour di Michael Haneke – l’amore tra senilità e malattia

"Ho visto poche settimane fa “Amour” un film di Michael Haneke. Non é un tenero e toccante film di amore passionale ma semplicemente una storia vera."  Vera non perché si riferisce alla narrazione di fatti realmente accaduti, ma perché é consequenziale: nasce da un caso (la malattia) e si sviluppa incidentalmente in una direzione necessaria ma ...


Go to top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi