I 6 vantaggi dell’utilizzo della computer grafica 3D

La grafica ha fatto passi da gigante con l’introduzione della modellazione in 3D di forme, oggetti e spazi virtuali. Quali sono i vantaggi sostanziali che la computer grafica 3D ha portato nel mondo professionale?

 

Al giorno d’oggi le aziende di tutto il mondo stanno cominciando a dipendere sempre più spesso dalla computer grafica 3D.
Il futuro infatti è proiettato verso questo sistema in cui forme, oggetti e ambienti vengono concepiti e realizzati ex-novo in uno spazio virtuale generato direttamente dal computer.
Con questa tecnica è possibile riprodurre fedelmente la realtà, riuscendo a ricreare i materiali di un oggetto in modo verosimile tanto che si ha la sensazione di “toccare” il prodotto con mano.
Grazie all’evoluzione degli strumenti e dei software di computer grafica 3D, oggi siamo in grado anche di muovere questi oggetti su un piano e di muovere l’occhio dello spettatore all’interno degli ambienti virtuali, per poter esplorare ciò che sta all’interno di questi mondi tecnologici.
La modellazione e l’animazione degli oggetti 3D hanno permesso la nascita di alcuni progetti impensabili fino a qualche anno fa; l’esempio più evidente lo possiamo riscontrare nel cinema, dove i film in computer grafica 3D hanno subito un’evoluzione spettacolare riuscendo a dare alla luce produzioni capaci di lasciare a bocca aperta spettatori e addetti ai lavori.
Ma nel mondo professionale comune, quali sono i vantaggi che un’azienda o una realtà professionale può riscontrare nell’impiego della computer grafica 3D?

 

I 6 vantaggi che comporta l’utilizzo della computer grafica 3D

 

computer grafica 3D

 

1. Agevolare la fase progettuale
Il primo vantaggio è uno dei motivi principali che spinge le aziende a cimentarsi con la grafica 3D, ovvero la possibilità di poter realizzare un oggetto in fase di studio e progettazione. Molti prodotti che devo essere messi sul mercato, o devono essere approvati da un committente o un cliente, vengono realizzati con la computer grafica 3D, in modo tale che si ha la possibilità a priori di vedere con assoluta esattezza e certezza come l’oggetto in questione sarà poi nella realtà.

2. Maggiore comunicazione
Come abbiamo visto nel punto precedente, un modello realizzato in computer grafica 3D contiene molte più informazioni che una semplice immagine bidimensionale.
I questo modo la comunicazione fra il committente e l’esecutore è molto più diretta e agevolata dalla comprensibilità del prodotto in 3D, ed è possibile mostrare un elaborato e un progetto anche a grandi distanze.

3. Diminuire i costi
Grazie alla semplicità e comprensibilità di un prodotto tridimensionale, è possibile vedere a colpo d’occhio errori di valutazione e progettazione. Il prototipo può essere così corretto e sistemato senza spese eccessive.

4. Velocizzare la produzione
La possibilità di “toccare con mano” un prodotto fin dalla fase di realizzazione del prototipo, permette di velocizzare i tempi di produzione senza perdite di tempo o lunghissimi tempi di attesa.

5. Esplorare e superare i confini
La peculiarità della computer grafica 3D è quella di poter esplorare l’interno di spazi, di oggetti e anche del corpo umano.
E’ possibile infatti riprodurre in modo virtuale anche l’interno dei materiali organici per poterli studiare in modo molto più accurato.

6. Studio e Innovazione
L’ultimo vantaggio è la diretta conseguenza del quinto; la possibilità di esplorazione all’interno di un oggetto permette uno studio più accurato e favorisce la scoperta di nuovi sistemi, prodotti, strumenti innovativi e all’avanguardia.

Leave a Reply

avatar
Go to top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi