Come un’idea creativa può diventare un business di successo?

Per trasformare un’ idea creativa in un progetto imprenditoriale di successo è utile partire da idee chiare e conoscere perfettamente il percorso adatto per raggiungere l’obiettivo. Non bisogna mai limitarsi alle singole intuizioni, anche se queste hanno un loro potenziale, in quanto rischiano di rimanere ancorate allo stato iniziale del progetto senza arrivare alla vera conclusione.

Con questo articolo quindi vogliamo farvi riflettere su quali sono i passi da compiere per tirare fuori la migliore idea creativa e gestire le fasi iniziali di un progetto.

Come nasce un’idea creartiva: soddisfa sempre il tuo bisogno!

Molte idee di business nascono dall’osservazione della realtà circostante e dall’individuazione dei propri bisogni. Un’idea creativa è qualcosa che non si può vedere, ma prende forma nella mente dell’ideatore. Provate ad immaginare l’idea come un groviglio di riflessioni e impulsi, che devono essere compresi e contestualizzati. Molto spesso, un progetto è il risultato di tante idee nate anche dal confronto di diverse teste. Dal confronto e dall’unione delle forze è più facile raggiungere gli obiettivi!
L’idea creativa deve circolare all’interno del gruppo di lavoro, con un continuo e stimolante scambio di informazioni. In questo caso è importante organizzare diversi incontri (soprattutto non formali) per ascoltare e farsi ascoltare, in modo da far uscire tutte le intuizioni liberamente. Anche una semplice pausa caffè può trasformarsi in una riunione stimolante e creativa.

“Se vedi un bisogno, soddisfalo!”: questa citazione è tratta da Robots, un simpatico film della Disney, dove un piccolo robot parte per diventare il più grande inventore del mondo. I suoi progetti iniziali nascono dall’osservazione della realtà che lo circonda, lui costruisce oggetti che aiutano le persone a soddisfare i loro bisogni.

idea creativa business

 

Dall’idea creativa al progetto:  idea, organizzazione e partenza!

Le idee devono essere per prima cosa organizzate e convogliate in una direzione, per poi essere riportate in un determinato contesto. Ovviamente la parte più difficile è riconoscere la potenzialità di un’idea creativa.

A questo punto bisogna selezionare le idee migliori. La selezione deve essere obiettiva, senza farsi condizionare dall’emotività e pensando bene al valore di ogni idea.

Le altre possibilità scartate non vanno eliminate, ma vanno tenute bene a mente in quanto potranno essere considerate e realizzate in un secondo momento.

Ricorda sempre che tutti siamo in grado di realizzare cose che non avremmo mai immaginato e che tutti siamo in grado di pensare e fornire idee.

idea creativa di successo

 

L’ ABC Per iniziaze!

Cosa fare nelle prime fasi?

  • Individuare i diversi ruoli all’interno del gruppo.
  • Analizzare sempre il contesto e i rischi.
  • Definire una scadenza di realizzazione e organizzare anticipatamente gli incontri.
  • Stilare una prima bozza di business plan: questa permette di capire se un’idea è fattibile.

idea creativa

 

Per la realizzazione di un’ idea creativa è fondamentale, e non può mancare, una piccola dose di follia!

George Bernard Shaw diceva che “Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia”.

Leave a Reply

avatar
Go to top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi