iRing, come controllare la televisione con un anello

Un Anello per domarli, un Anello per trovarli, un Anello per ghermirli … così scriveva Tolkien e da qui sembra prendere spunto Apple con il nuovo iRing.

Nato per controllare iPod e iPhone, l’iRing è un anello wireless bluetooth capace di controllare il volume di tutti i sistemi Apple.

iRing

Questo anello dal design accattivante prende spunto da un progetto di Yanko Design e i rumors lo vogliono associato al nuovo progetto per la iTV.  Il suo design rimane fedele a quello della casa madre, con una linea pulita e una fascia OLED touch sensitive per facilitarne l’utilizzo.

Ora immaginate di poter controllare la vostra televisione con il semplice movimento della mano eseguito in aria indossando quest’anello: questo è il futuro che ci si prospetta.

iring

Stando ai rumors, infatti, l’Apple starebbe valutanto la possibilità della creazione di un iRing apposito per il controllo della sua iTV in prossima uscita. Per chi ancora non ne fosse informato, l’iTV sarà un televisore di 50, 55 o 60 pollici con una risoluzione già definita Ultra HD, ovvero una risoluzione di 4k (3840x2160px chiamata, in formato televisivo, Quad Full High Definition). L’uscita prevista per questa nuova concezione di TV è prevista per fine 2013 inizio 2014.

Cosa ne pensate? Non trovate che per noi italiani, abituati come siamo a gesticolare quando parliamo, potrebbe risultare più problematico che utile?

Giorgia R.

Giorgia Rizzoli si è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano in Nuove Tecnologie per l'Arte. Appassionata di Web e Motion Design, si occupa del sito di CommunicAnimation dove collabora anche come Web Master e Motion Designer

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedIn

Leave a Reply

avatar
Go to top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi