Le 10 cose che distinguono i creativi nel fare le cose

I creativi sono persone originali ed estrose. Confrontandoli con il resto della gente comune , quali sono esattamente le cose che fanno meglio rispetto agli altri?

Siamo tutti consapevoli che chi lavora a stretto contatto con la creatività è in grado di utilzzare la mente da una prospettiva differente rispetto ad una mente più razionale. I creativi sono in grado di emozionarsi di fronte al mondo, di trovare la bellezza in ogni cosa che li circonda e sono sempre propensi alla scoperta e alla voglia di vivere emozioni uniche.
Le menti più creative pensano con il cuore, sono in grado di invertare e inventarsi e sono sempre alla ricerca di nuovi modi per esprimere quello che hanno nascosto dentro.
Questo articolo non vuole denigrare le persone più razionali, ma vuole semplicemnte rendere omaggio a tutte quelle persone che vivono inseguendo le proprie passioni e hanno fra i propri obiettivi finali, non quello di arricchirsi, ma quello di lasciare una parte di se e della propria creatività al Mondo.

 

Le 10 cose che i creativi fanno in modo diverso rispetto alle persone comuni

creativi

1. Trarre ispirazione da tutto ciò che li circonda
I creativi sono dei grandi osservatori. A volte le persone comuni pensano che chi lavora con la creatività perde molto tempo a fare nulla. Invece non sanno che i creativi, anche quando si riposano o non producono qualcosa nel concreto, stanno lavorando con la mente, perchè l’ispirazione arriva sempre quando meno te lo aspetti e in momenti assurdi della giornata.

2. Seguono il cuore
Essere diffidenti nei confronti di quello che vuole il proprio cuore è tipico delle persone comuni. Tendenzialmente si tende a soffocare quella vocina che nasce dal proprio io più intimo per affidare le scelte alla mente razionale. Non sempre però inseguire i propri sogni è sbagliato e i creativi lo dimostrano ogni giorno: fare ciò che ti dice il cuore aiuta lo spirito e aumenta la felicità.

3. Essere umili e orgogliosi allo stesso tempo
I creativi non sono mai contenti del proprio lavoro, anzi pensano sempre di non essere bravi abbastanza. I creativi sono persone molto umili, sempre pronte ad imparare e ad ammettere i loro limiti o difficoltà, ma allo stesso tempo sono orgogliosi delle proprie idee originali e sempre piene di entusiasmo nei confronti dei propri progetti.

4. Sono perfezionisti
Se uno stereotipo comune vede i creativi come persone pazze, un fondo di verità ci deve pur essere dopotutto. I creativi hanno un rapporto strano con il lavoro, soprattutto se si tratta di un progetto commissionato e non di un proprio lavoro personale: solitamente quando entra un lavoro e si hanno tempi stretti di consegna, una persona comune fa di tutto per fare un lavoro sbrigativo e magari con poco interesse. I creativi no: si prendono a cuore ogni progetto, anche il più noiso, e fanno di tutto per farlo al meglio seguendo ogni signolo dettaglio, a costo di sacrificare ore di sonno.

5. Hanno fantasia
I creativi sono pensierosi: passano molte ore a riflettere, immaginare, sognare e fantasticare. Non sono mai fermi con la mente, viaggiano con la fantasia e hanno sempre un vulcano di idee originali e innovative per ogni singolo argomento.

6. Sono grandi osservatori
Il mondo visto da un creativo non è lo stesso visto da una persona comune. Come dicevamo nel primo punto, ogni cosa per i creativi può essere spunto per un nuovo progetto o ispirazione per un lavoro. Per questo motivo lo sguardo dei creativi è uno sguardo indagatore, che studia, scruta, esplora tutto quello che lo circonda, per coglierne ogni signola sfumatura e dettaglio.

7. Escono dagli schemi
Per essere creativi non basta avere delle belle idee o essere bravi tecnicamente e manualmente. Essere creativo è uno stile di vita: è uscire dagli schemi tradizionali, avere la mente sempre aperta alle novità, essere positivi, determinati. I creativi non amano stare chiusi nei confini o seguire le convenzioni sociali: sono ribelli per natura sotto ogni punto di vista.

8. Sperimentano e sono sempre pronti a nuove esperienze
La conseguenza della ribellione porta le persone creative a sperimentare nuove realtà e a vivere avventure ed esperienze diverse ogni giorno. Il motto del creativo è quello di vivere il mondo come un bambino che si approccia ad una realtà sconoscita che non ha mai visto e quindi senza pregiudizi, freni o blocchi mentali imposti dalla società.

9. Cercano sempre nuovi modi per esprimere se stessi
E’ difficile vedere una persona creativa che si fissa su un unico strumento o una tecnica oppure una modalità di espressione. I creativi sono dinamici e hanno sempre voglia di trovare nuovi modi per esprimere se stessi e la propria creatività.

10. Amano
I creativi seguono il proprio cuore in modo incondizionato. Per questo motivo amano tutto quello che li circonda: gli animali, le cose, i paesaggi, le emozioni e la bellezza. Le persone creative sono sempre esntusiate, positive, cariche e vulcaniche e cercano in tutti i modi di trovare una soluzione per rendere felici le persone che li circondano e, più in generale, il mondo un posto migliore per tutti.

 

 

Leave a Reply

avatar
Go to top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi