4 motivi per cui e’ importante fare brainstorming

Il mondo creativo è in continuo divenire. Come fare quindi per approcciare al lavoro con idee sempre originali, innovative e mai banali?

Quando si lavora a contatto con la creatività è opportuno avere continuamente idee fresche ed autentiche per ottenere un buon risultato dai propri sforzi e dalle proprie creazioni.
Riuscire a scovare l’intuizione geniale non è così facile, dato che la creatività non si può controllare, e sempre più spesso ci si trova a dover affrontare delle complicazioni iniziali.
Come fare quindi per aiutare il flusso creativo ad emergere?

Brainstorming: la soluzione ideale per un progetto di successo

BrainstormingIl Brainstorming è la prima fase da affrontare per intraprendere un progetto creativo (vedi articolo dedicato) ed è quella più delicata perché determina la riuscita o meno del lavoro finale.
Il Brainstorming non è un pacchetto di regole fisse e di procedure, ma è un metodo di pensiero creativo; per questo motivo non esiste una prassi stabilita per fare del brainstorming ma diverse strade e metodi che concorrono tutti ad ottenere lo stesso identico obiettivo. I punti di forza del brainstorming sono:

1. Raccogliere diverse opinioni
Se le idee vengono generate da una sola mente è più facile che con il passare del tempo siano vecchie e poco efficaci; per questo il lavoro di gruppo è fondamentale per la riuscita di un progetto creativo di successo. Durante il brainstorming è possibile raccogliere le idee di tutti, confrontarsi e farle evolvere in qualcosa di originale e brillante.

2. Incoraggiare il problem solving
Uno dei vantaggi del brainstorming è quello di agevolare il pensiero critico nei confronti delle problematiche che si possono incontrare durante le fasi di creazione di un progetto. Fare brainstorming è utile perché induce i componenti di un team ad analizzare un argomento o una situazione in modo logico e obiettivo, valutandone i rischi e i possibili ostacoli. In questo modo si discute assieme sulle strategie da utilizzare e sulle soluzioni possibili per affrontare passo passo i diversi problemi.

3. Dare forma e concretezza alle idee
A volte le idee creative arrivano all’improvviso e in modo inaspettato. Molto spesso, anche se le si appunta su un foglio di carta, queste idee non hanno fondamenta concrete e sono difficili da realizzare, perché sono poco chiare e confuse. Fare del brainstorming aiuta queste idee intuitive a prendere la giusta forma per diventare, in futuro, un progetto concreto, originale e brillante.

4. Creare un team vincente
Realizzare un progetto creativo, completo e corposo, richiede un buon lavoro di squadra e la giusta affinità fra i vari componenti esecutivi. Il team che pratica una giusta sessione di brainstorming è più agevolato in questo senso, dato che fare brainstorming significa fare gruppo.
In questo modo si impara a conoscere l’altro, con i suoi pregi e i suoi difetti, e si impara a valutare il talento di una persona. Non solo, fare gruppo aiuta a mettere a confronto mentalità differenti e passioni eterogenee che, sfruttate con il metodo giusto, possono dare risultati sorprendenti.

 

 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Go to top

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi